Lascia un commento

Situazione CRAL – Aggiornamento

Cari Soci, vi diamo un breve aggiornamento sulla situazione del CRAL.

Il nostro Presidente, mercoledì scorso ha incontrato il Direttore Generale di ASST dott. Visconti. Il Direttore si è mostrato volenteroso nell’individuazione di una strategia condivisa con noi per una riapertura in sicurezza del CRAL. Stiamo valutando con la Direzione ASST, la possibilità di riaprire l’uso del campo da tennis in terra battuta con fasce orarie ancora da concordare. Vi daremo aggiornamenti in merito appena possibile. Per la ripresa di tutte le altre attività è in atto una discussione tra gli avvocati di parte CRAL e ASST. La raccolta firme, ci ha fortemente appoggiato nella discussione con l’azienda che non ha potuto sottovalutare la volontà di 800 tra lavoratori, ex lavoratori e simpatizzanti. Continuate a far firmare chi ancora non lo avesse fatto http://chng.it/dJkhsHjz

Cogliamo l’occasione per sottoporvi l’ulteriore problema economico che si è aperto con quest’anno di pandemia. Purtroppo un anno quasi intero di chiusura delle attività, ha annullato tutte le entrate economiche del CRAL ma non ha bloccato le bollette di tutte le utenze che ci hanno letteralmente azzerato il conto. Si è inoltre aggiunto il costo dell’avvocato che ci sta seguendo nella trattativa con l’azienda, che per quanto onesto ha comunque delle tariffe.Alcuni di voi ci hanno chiesto la restituzione dell’abbonamento del tennis. Vi chiediamo di darci qualche tempo per riprendere il giro economico e rimetterci in pari con le spese sostenute sino ad ora. Potrete quindi decidere se annullare l’abbonamento o usarlo nei mesi a venire.La nostra scelta di tenere molto bassi i costi di tutte le attività, dalle tessere ai campi da tennis passando per le gite e gli acquisti collettivi, ci da poco margine di respiro economico ma è anche un’aspetto in cui crediamo fortemente. Il CRAL è un bene di tutti e a tutti dev’essere egualmente accessibile.

Siamo fiduciosi e Vi ringraziamo per il sostegno che ci state dimostrando!

Noi non molliamo!


Lascia un commento

ATTENZIONE!!!

AGGIORNAMENTO 19/04/2021

MERCOLEDI’ SCORSO ABBIAMO CONSULTATO UN AVVOCATO E GLI ABBIAMO DATO MANDATO DI SEGUIRCI

11/04/2021

A TUTTI I DIPENDENTI DELL’ ATS FATEBENEFRATELLI – SACCO L’attuale amministrazione Sacco ha comunicato che dal 7 maggio prossimo il nostro CRAL deve lasciare liberi i locali e tutta l’area dove attualmente ci sono due campi da tennis.

Il nostro Cral è storico, risale ai primi anni 60 e sono passate da li intere generazioni. I terreni e gli spazi sono certamente di proprietà dell’ospedale ma l’ospedale stesso, allora, ha dato questo spazio in uso ai lavoratori perché “creassero” il loro circolo ricreativo. Sono state organizzate in passato le colonie per i figli dei dipendenti, tornei di calcio, di tennis, di biliardo e le molte coppe esposte ne sono una dimostrazione. È un pezzo di storia che ci viene strappata.

Nei prossimi giorni troveremo una forma di mobilitazione e ve ne informeremo di conseguenza. Sappiamo per certo che vi sarà un’ampia adesione perché il nostro Cral è nel cuore di tutti

Un abbraccio!


Lascia un commento

“GHOST” Il Musical

DAL 11 FEBBRAIO AL 1 MARZO 2020
Trasposizione in musical del film cult con Patrick Swayze e Demi Moore.
Ghost Il Musical: un’appassionante storia d’amore capace di far sognare ancora oggi tutti noi. Romanticismo, thriller e commedia per un Musical senza tempo che ci commuove sulle note della bellissima colonna sonora dove non poteva mancare l’indimenticabile brano “Unchained Melody” dei The Righteous Brothers.
Trasposizione fedele del cult-movie della Paramount, tra i maggiori successi del cinema di tutti i tempi e vincitore dell’Oscar per la sceneggiatura, è
iscritto per il palcoscenico dallo stesso sceneggiatore, Bruce Joel Rubin.
Molly, Sam e la travolgente sensitiva Oda Mae Brown lasceranno il pubblico senza fiato.

Scarica info e prezzi: promo GHOST Il musical


Lascia un commento

Enrico Brignano in UN’ORA SOLA VI VORREI

Grande successo di pubblico per “Un’ora sola vi vorrei”, il nuovo one-man show di ENRICO BRIGNANO; l’artista torna in scena con questo nuovo e imperdibile show che sfida e rincorre il tempo.
“Ruit hora”, dicevano i latini. “Il tempo fugge”, facciamo eco noi oggi. Che poi, che c’avrà da fare il tempo, con tutta questa fretta? E come mai, se il tempo va così veloce, quando stiamo al semaforo non passa mai?
“L’attesa del piacere è essa stessa piacere”, sosteneva Oscar Wilde. In effetti, Oscar ha ragione. Continua a leggere